arcangelo metatron cubo di metatron

L’Arcangelo Metatron

In questo periodo mi sento attirata dall’Arcangelo Metatron, un Angelo grande e potente, speciale nel panorama del mondo angelico.
Dopo aver scritto diversi articoli per meglio conoscere le qualità e i simboli di altri arcangeli, ho cercato delle informazioni perché non è sempre facile definire un’energia Divina con le nostre parole umane.

Chi è l’Arcangelo Metatron

Metatron è l’Arcangelo menzionato nel Libro di Enoch ed è l’unico (con l’Arcangelo Sandalo) ad aver vissuto una vita come essere umano, infatti è stato il patriarca Enoch, il cui nome in Ebraico significa “l’iniziato”.

L’arcangelo Metatron è un Angelo Serafino, della prima Sfera della gerarchia angelica. I Serafini sono Angeli di Luce pura, i quali brillano, studiano e lavorano con gli altri otto cori angelici.

Nelle scritture canoniche (Antico Testamento e Nuovo Testamento), non vi sono riferimenti diretti a un Angelo di nome Metatron, ma nell’Esodo 23,20-23, Metatron viene riconosciuto come l’Angelo personale del Signore con il nome di “JHWH è in lui” (queste quattro lettere compongono il nome proprio di Dio, come utilizzato nell’Ebraismo). Questo nome significa quindi che è l’Arcangelo che fa da ponte tra gli esseri umani e il Divino.

Chi è Enoch

Ho menzionato il Libro di Enoch, ma chi è? Utilizzo le parole di Michele Pincherle sul forum Operatori di Luce:

Chi è Enoch? Un visionario? Un profeta? Un Messia? Molto più semplicemente, Enoch è “l’uomo”! Gli anni della sua vita sono 365 come i giorni dell’anno. I libri che ci lascia scritti sono 365 come gli anni che ha vissuto. Enoch è dunque un uomo come noi che vive sulla terra sotto i giri apparenti del sole. È l’uomo che a un tratto sente nascere una facoltà inaspettata. Guarda le cose e non le vede più come prima. È successo in lui uno strano fenomeno. Contempla una pianta e la vede seme, debole stelo, robusto virgulto, forte tronco ricoperto da una chioma frondosa, ma la vede anche, in quell’unico sguardo, decaduta, spogliata, seccata e abbattuta fino a divenire marcita, tutt’uno con la terra. Enoch vede e sa, sente e percepisce, un po’ come il nostro Sé Superiore o la nostra Anima. Infatti, il nome Metatron significa “Colui che guarda” o “Colui che serve dietro il trono di Dio.”

Il Cubo di Metatron

Tornando a Metatron, il Cubo di Metatron è il simbolo più importante attribuitoGli, una figura geometrica che puoi riconoscere facilmente per il disegno complesso composto da cerchi e linee. Questo simbolo è considerato sacro da molte persone e viene utilizzato per comprendere l’Universo e diverse credenze spirituali.

Nelle leggende ebraiche si dice che l’arcangelo Metatron abbia creato il Cubo dalla sua anima. Qui sotto, puoi leggere alcuni dei suoi significati.

Simbolo di equilibrio e armonia

Nella geometria sacra il Cubo di Metatron rappresenta l’equilibrio delle energie dell’Universo. Se osservi attentamente il simbolo, puoi notare che tutte le forme geometriche sono collegate e, quindi, si influenzano tra di loro. I cerchi – che simboleggiano il Femminile – sono collegati da linee rette – che simboleggiano il Maschile – e l’insieme mostra l’armonia di tutte le cose.

Simbolo della creazione

Questo simbolo contiene tutte le forme geometriche semplici che trovi in Natura, anche se non le vedi: esagoni, cerchi, quadrati, triangoli, rettangoli… Gli stessi disegni geometrici che si trovano nei fiori, fiocchi di neve, molecole di DNA, forme di vita organiche e corpi celesti. Le antiche civiltà e i mistici lo consideravano come la mappa della Creazione, mentre oggi, si dice che questo simbolo sia l’elemento costitutivo di tutto nell’Universo.

Come utilizzare il Cubo dell’Arcangelo Metatron

Oggigiorno, molte persone usano questo simbolo per la loro crescita personale e/o spirituale, oltre che per la guarigione e la protezione e attrarre forze positive dissipando le energie negative.

Il Cubo di Metatron in cristalloterapia

Puoi vedere nella foto dell’articolo una delle mie griglie cristalline creata con il Cubo di Metatron.

Per creare la tua griglia con il Cubo di Metatron, devi prima di tutto raccogliere tutti i materiali che ti serve: stampa del simbolo e cristalli necessari. Poi, ti devi concentrare sull’intento che vorresti mettere nella tua griglia: aiutarti a realizzare un progetto, alleviare un dolore interiore, comprendere come sistemare una relazione difficile…
Se ti viene difficile scegliere il tuo intento, se ti senti persa, contattami e prenotiamo un tuo consulto con le Carte o una lettura dei tuoi Registri Akashici (ne parlo più avanti nell’articolo). Vedrai che alla fine della nostra ora insieme avrai le idee più chiare e saprai come agire.

Una volta che il tuo intento è chiaro, posiziona ogni cristallo sulla tua griglia. Non aver paura, perché non puoi sbagliare. L’importante è rispettare te stessa e ascoltare la tua intuizione. Ogni griglia risulterà diversa perché tutti noi siamo diversi.

Ricordati di scegliere i tuoi minerali in funzione del tuo scopo e di pulirle e programmarle prima di ogni griglia: colore, forme, posizione sul simbolo. Se non sai come fare, puoi facilmente imparare seguendo il mio corso di Crystal Reiki che ti insegna tutte le basi della cristalloterapia, ed anche come scegliere i simboli della Geometria Sacra e abbinarci cristalli e colori.

Meditazione con il Cubo di Metatron

Il Cubo di Metatron è spesso usato come strumento di concentrazione nella mediazione e ti può aiutare a:
– rispondere alle tue domande esistenziali,
– trovare un significato nella vita e
– promuovere la pace e l’equilibrio.

Come meditare con il simbolo:
prendi un modello del Cubo, che sia un ciondolo, un anello, o una stampa su carta o una maglietta, la sua forma simmetrica ti aiuterà;
trova un momento da dedicare alla tua meditazione e uno spazio in cui nessuno possa disturbarti;
prendi anche penna e carta per prendere nota delle tue riflessioni e dei consigli che riceverai. Per aiutarti, puoi leggere il mio articolo “Apriti alla comunicazione angelica”, in modo da approfondire questo aspetto della meditazione e ricevere consigli ed informazioni che ti saranno utili;
– poi, osserva il Cubo, le linee, la forma generale, lascia che la tua mente spazi da una forma all’altra e ti porti in meditazione…
– alla fine, annota tutto ciò che avrai ricevuto e rifletti sul come queste indicazioni di danno potere, fiducia, sicurezza, libertà…

Altre possibilità per incontrare l’Arcangelo Metatron

Accedi ai tuoi Registri Akashici

Enoch, il profeta di cui ho parlato all’inizio dell’articolo, è anche considerato con lo scriba della verità, colui che dà ispirazione e conoscenza degli esseri umani che li cercano. Questo scriba Divino detiene tutti i segreti delle vite degli umani. Da queste sue caratteristiche, si capisce perché l’Arcangelo Metatron viene considerato il Guardiano dell’Akasha e dei Registri Akashici.

Per questa ragione, puoi chiedere al “librario dell’Akasha” di aiutarti ad accedere ai tuoi Registri Akashici e conoscere le cause e gli effetti delle tue situazioni attuali. La conoscenza conservata nei tuoi Registri ti aiuta ad avere molta più consapevolezza del qui e ora, di chi sei e del perché stai vivendo ciò che stai vivendo. Ma è molto di più ancora, ti aiuta a ricevere informazioni e comprensione, autorità e responsabilità secondo il punto di vista del Creatore-di-tutto-ciò che-è.  

Puoi imparare a leggere i tuoi Registri Akashici, e prima, puoi chiedere una lettura personalizzata dei tuoi Registri, in modo da sciogliere un nodo del tuo presente e passato, per poter migliorare il tuo futuro.

L’Arcangelo Metatron è testimone non solo delle cose buone che fai, ma anche delle cose che accadono nel Cielo, per cui, in questo modo, registra tutti gli avvenimenti in Cielo e sulla Terra, nel Libro della Vita. Dopo, una volta che la conoscenza del Divino – attraverso i messaggi dell’Arcangelo Metatron, arriva alla tua consapevolezza – sei pronta per crescere e migliorare la tua vita.

I colori dell’Arcangelo Metatron

Di solito, l’Arcangelo Metatron è associato con il raggio bianco, un bianco brillante. Nel sistema Aura-Soma, una bottiglia Equilibrium è dedicata all’Arcangelo Metatron; è la B100, chiaro sopra e magenta profondo sotto.

Questi due colori opposti:
indicano la luce (il Chiaro/Bianco) che entra nell’ombra (il Magenta Profondo, colore che ti potrebbe sembrare nero, ma in realtà è un rosso molto scuro);
riflettono tutti gli altri colori della Luce;
– ti aiutano a portare la luce nelle tue parti in ombra.

Infatti, riuscirai a vedere le cose e gli eventi della tua vita come fossero riflessi in uno specchio e in modo da notare tutto ciò che necessita più luce. Quando inizia ad ottenere in una nuova accettazione di tutto ciò che si trova nelle profondità del tuo essere, delle situazioni, riesci ad affrontare delle sfide sempre più grandi, con coraggio e attenzione. In questo modo, sopraggiunge l’equilibrio interiore, perché avrai capitole ragioni della tua sofferenza come, ad esempio, ottenere ciò che non vuoi, volere ciò che non puoi avere e non essere in grado di distinguere tra questi due aspetti della vita.

Un ultimo piccolo consiglio colorato, avrai notato come da qualche decennio, le persone si vestono sempre più di nero. Se questo è anche il tuo caso, aggiungi un po’ di bianco o altri colori chiari; essi porteranno luce alla tua giornata.
Pensaci: vuoi rimanere nell’ombra o vuoi far brillare la tua luce?
Anche in casa, perché dipingere le pareti di nero? Non lo trovi triste, come se facessi vedere sullo il buio della tua anima. Perché vivere nel buio quando puoi utilizzare tutti i colori dell’arcobaleno?

Preghiera all’Arcangelo Metatron

Voglio concludere con questa preghiera di Kyle Gray all’Arcangelo Metatron (tradotta e adattata da me, sulla traccia della preghiera nel libro Angel Prayers – pag. 138 – versione in Inglese).


Caro Arcangelo Metatron, arcangelo dell’Ascensione.
Grazie di venire a me con la Tua energia che va oltre il tempo e lo spazio.
Mentre la tua cristallina energia color Magenta Profondo e Bianco mi circondano,

la mia Anima si allinea qui e ora
e riesco a scoprire e comprendere lo scopo della mia Anima nel presente.
Permetto ai Tuoi Consigli Divini di aiutarmi ad andare avanti.
Così sia. Grazie, grazie, grazie.

Spero che ti sia piaciuto incontrare questo potente Arcangelo.

Sarei molto felice se volessi commentare sotto le tue esperienze con l’Arcangelo Metatron, anche per aiutare altre persone a progredire nella loro vita.

Infine, puoi invocare l’arcangelo Metatron insieme ad altri Arcangeli: Michele, Raffaele, Uriele, Gabriele, Chamuel… Prova e fammi sapere 😊

A presto,
Nathalie

Se questo articolo ti è piaciuto,
condividilo cliccando sui bottoni qui sotto!
Grazie!

Lascia qui il tuo commento o la tua domanda