Nathalie Aurouze
crescita personale e benessere olistico

Blog karma

Karma

Avrai sentito parlare di karma e, forse, ci credi oppure no, è una tua legittima scelta. Nel caso in cui tu creda nel karma, vorrei spiegarti alcune cose che ho imparato su cosa sia il karma e perché se ne parla tanto in questo periodo. Le seguenti informazioni ti spiegano come si forma il karma e come la nostra Madre Terra e le sue Griglie energetiche sono importanti per lo svolgimento di questo concetto spirituale.

Definizione del concetto di Karma

Prima di tutto, la parola “karma” viene dal Sanscrito e significa “azione, effetto, fato, destino”.

Di conseguenza, il karma viene descritto essenzialmente come la conseguenza di un’azione che hai compiuto in certo momento del passato, quindi puoi ora comprendere più facilmente come questa definizione sottintenda che tu creda nella reincarnazione. Infatti, le conseguenze – sia quelle positive che quelle negative – che puoi vivere oggi possono provenire dalle azioni svolte in questa vita ed anche in una vita passata.

A questo punto, come hai accumulato karma nel passato, puoi accumulare altro karma in funzione del tuo comportamento di odierno. Infatti, esistono anche le Leggi dell’Universo, le quali stabiliscono i comportamenti corretti cui tutte le anime devono attenersi e, quando esci da questi parametri universali, allora questo indica che devi ancora imparare qualcosa a livello dell’anima e della personalità: questo si chiama lezione karmica.

Nel concetto di karma, non c’è giudizio e non c’è punizione. In realtà, tutte le anime, una volta incarnate sulla Terra, hanno bisogno di trasformare in meglio una parte della persona (in cui l’anima era incarnata) attraverso una lezione e grazie alla quale potrà scegliere di evolvere a seconda del comportamento scelto.

Un’altra parte importante del karma, è sapere che nessuno ne è esente! Infatti,

Le Griglie della Terra

Perché parlo delle Griglie energetiche della Terra? Perché, come hai letto sopra, il karma in se stesso è solo una conseguenza di azioni precedenti. Ma come si fa a sapere cosa hai potuto fare in altre vite e dove si trovano le registrazioni di queste azioni?
Pochi lo sanno, ma si trovano nelle Griglie della Terra, una dimensione diversa dalla nostra che spesso viene anche chiamata Akasha. Quindi le varie forme di Karma che ti porti dietro, ossia i ricordi della tua anima, vengono registrati nelle Griglie della Terra (che sono aspetti dimensionali diversi dai chakra della Terra).

Queste Griglie energetiche agiscono come una sola, ma ce ne sono tre principali per aiutare l’essere umano. (fonte conferenze di Kryon)

La Griglia Magnetica

Questa griglia energetica conserva la registrazione di chi sei man mano che ti incarni sulla Terra. Pertanto, la Griglia Magnetica immerge la tua esperienza di vita nella vibrazione della Terra e, da lì, si creano i tuoi Registri Akashici. Sono quelli a cui si accede quando si effettua una lettura individuale dei Registri Akashici.

La Griglia di Gaia

La Griglia di Gaia è la coscienza di Terra riguarda la vita sulla Terra e l’umanità. Si può considerare che Gaia stessa sia la Griglia della Vita (DNA) e che contenga in sé l’Akasha. In altre parole, il tuo DNA contiene i tuoi registri Akashici, ti aiuta mentre vivi ogni vita, una dopo l’altra, e ti aiuta ad affrontare le tue lezioni karmiche.

La Griglia Cristallina

La Griglia Cristallina è una griglia spirituale che copre la superficie della Terra e ricorda tutto quello che hai fatto e, a dire il vero, tutte queste tue azioni influenzano il livello vibratorio della Terra. Queste sono informazioni importanti da conoscere quando vuoi approfondire il concetto di karma e capire come funziona.

Vedi quanto sia importante comprendere e rispettare nostra Madre Terra. Infatti, le sue tre griglie sono interattive ed esistono come se fossero una sola. Il fatto importante è che la coscienza umana – per cui tutto ciò che fai, dici e pensi – modifica queste griglie e i cambiamenti nelle griglie provocano dei cambiamenti in tutti gli esseri umani.

“Il modo in cui le persone ti trattano è il loro karma…
Il modo in cui reagisci è il tuo karma”

Wayne Dyer

Le diverse tipologie di Karma

Oggigiorno ci sono molti equivoci sul karma!!! Il primo di tutto è che il karma sia solo negativo, mentre non è così, perché il karma può essere positivo.

Penso che in realtà, vediamo di più la parte negativa, perché è quella che ci disturba. In ogni modo, ricorda che le lezioni che l’anima non impara in una vita, si ripresenteranno in altre vite.

Ora vediamo le varie tipologie di karma che ho potuto analizzare durante le numerose letture dei Registri Akashici fatte fino ad oggi.

Come avrai capito, esistono molti scopi per una vita sulla Terra e molte sono le lezioni che un’anima può scegliere quando vuole reincarnarsi.

La ripetizione di problematiche

Siccome torni sulla Terra per fare delle esperienze, sei attirata da situazioni piacevoli come mangiare, dormire, ridere, amare… Tutti noi desideriamo vivere una vita piacevole, di agi e abbondanza, su tutti i livelli. Uno dei tanti metodi per ottenere l’abbondanza che vuoi, potrebbe essere quello di crearti una scatola che ti aiuti a concentrarti e realizzare i tuoi obiettivo. Ma torniamo al karma…

Purtroppo, a volte le cose non vanno come avresti voluto e si presenta una lezione, a volte difficile da imparare, perché stai creando una dipendenza. Questa dipendenza può essere verso una persona, situazione, cibo, emozione, modi di fare o pensare, ecc…

Per cui, la lezione sta proprio nel fatto di imparare e comprendere qual è la dipendenza in atto e come puoi migliorare. In questo modo puoi liberarti da alcuni dogmi e convinzioni limitanti, diventare più flessibili e a comprendere il punto di vista degli altri, fino a vivere senza dover credere che tu debba avere proprio quella persona per essere felice.

La compensazione karmica

In questo caso, ho notato che alcune persone vivono delle situazioni difficoltose oggi, perché vogliono sperimentare l’opposto di quello che hanno vissuto in vite passate.

Ad esempio, se hai avuto fame durante una vita passata, potresti oggi sviluppare una vita in cui mangi spesso o ti occupi del cibo e/o della sua preparazione, come per compensare la mancanza di cibo della vita precedente.

Queste situazioni possono ripetersi di vita in vita, e l’anima oscilla da un estremo all’altro, fino a quando riesce a trovare un equilibrio perché la tua consapevolezza dei tuoi atteggiamenti di permette di comprendere chi sei e come puoi cambiare.  

La restituzione del karma

A volte si parla di pagamento del karma, ma il vero senso di questa tipologia di karma è un po’ diverso, nel senso che non paghiamo per i nostri errori. In realtà, è soltanto l’energia che hai emesso in un dato momento di una delle tue vite che ti ritorna. Visto in questo modo, si tratta solo di sperimentare come funzionano le energie a lungo termine, ossia da una vita all’altra.

Ad esempio, se hai subito dei maltrattamenti da piccola, le tue emozioni di paura e/o risentimento verso l’altra persona possono aver creato delle cause energetiche che ritroverai più avanti sul cammino di evoluzione della tua anima. Queste cause sono spesso all’origine di criticità nelle relazioni in quanto tu e l’altra anima (nel corpo di uno dei tuoi genitori o di un partner) continuate ad incontrarvi e creare delle relazioni di amore ed affetto fino a quando riuscirete a sciogliere le vostre difficoltà.

Il non giudizio

Ricordati che non c’è giudizio quando si parla di karma e si leggono i Registri Akashici, si tratta solo di comprendere cosa sia successo nel passato per imparare oggi a livello della personalità ed evolvere a livello dell’anima! Sulla terra, fai delle esperienze, come hai fatto a scuola, e una volta che hai imparato una lezione, vai avanti fino alla prossima lezione.

Concludiamo

Come dice Wayne Dyer, non si tratta degli altri, ma di te e di ciò che fai, dici e pensi, e di come lo fai. Insomma, nella vita, puoi trovare un equilibrio che ti faccia sentire bene, ricca, forte, bella… Parti da te, perché dipende tutto da te! Con me, puoi seguire il percorso Angelicamente in modo da ritrovare te stessa e il tuo equilibrio!

Spero che queste informazioni ti abbiano chiarito diversi aspetti del Karma. Se lo desideri, è possibile seguire i corsi per imparare a leggere i Registri Akashici. Organizzo ogni anno i corsi e ti consiglio di seguire la mia pagina Facebook “La Via del Sorriso – tecniche Olistiche e Angeliche” per rimanere aggiornata e poterti iscrivere.

Sarei felice di leggere i tuoi commenti, per cui scrivi sotto in modo da aiutare altre persone. E sei domande, scrivile e ti risponderò personalmente.

Un abbraccio di Luce,
Nathalie

Se questo articolo ti è piaciuto,
condividilo cliccando sui bottoni qui sotto!
Grazie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.