mantenere i buoni propositi

Mantenere i buoni propositi

Sta arrivando il periodo dell’anno in cui si decidono i buoni propositi da portare avanti nell’Anno Nuovo.

Ti ricordi che all’inizio dell’anno sei piena di entusiasmo, poi dopo un po’, inizi a demoralizzarti perché ricordi che negli anni precedenti non sei riuscita a realizzare ciò che volevi per te. E da questo momento, iniziano le tue resistenze interiori e sai già che non riuscirai a mantenere i tuoi buoni propositi.

Ci ho pensato a lungo e ho pensato di spiegarti come faccio per mantenere i miei buoni propositi. Se ami gli Angeli, sarà facile… Non vorrai abbandonare anche prima di iniziare, no? Allora seguimi…

La lista dei tuoi buoni propositi

Per prima cosa, decidi quali cose vuoi VERAMENTE fare, scegline poche 2 o 3 che sono davvero importanti per te.

Se hai troppi buoni propositi da mantenere, troppi desideri da realizzare, mi chiedo come tu possa riuscire a fare tutto. Non ti sembra dispersivo?

Ti propongo di fermarti per un momento e, con carta e pena, scrivi una lista. Inizia con scrivere tutte le idee che ti frullano in testa: un nuovo lavoro, perdere peso, trovare una baby sitter per poter andare in palestra, seguire quel corso che ti piace tanto ma non trovi il tempo, riprendere la danza, ecc.

Una volta che le idee non scorrono più sulla carta, seleziona alcuni dei tuoi buoni propositi, circa 3 o 4, scegli solo quelli che ti sembrano più importanti, quelli ti piacciono di più e vuoi veramente concretizzare nell’Anno Nuovo.

Per scegliere, la tua intenzione partire dal cuore e selezionare per te ciò che ti rende felice.

Scegli un Arcangelo

Ora che hai alcuni buoni propositi chiari nella mente, scorri la lista sotto e, per ognuno, seleziona nella lista sotto un Arcangelo che possa aiutarti.

Lista degli Arcangeli

Ariel: per rafforzare il tuo coraggio, la fiducia in te, manifestare ciò che desideri;
Chamuel: per trovare la strada migliore per realizzare un tuo desiderio e aiutarti nella carriera;
Gabriele: per concepire un figlio, o sviluppare la tua espressione creativa;
Haniel: per vivere con maggiore armonia con i cicli della Natura e della luna;
Jeremiel: per ottenere una chiara visione del futuro e nei momenti di cambiamento importante;
Jophiel: per tutto ciò che riguarda la bellezza e la positività;
Metatron: per capire il compito della tua vita e stabilire delle priorità;
Michael (Michele): per proteggerti e liberarti dalla paura;
Raguel: per portare giustizia nelle situazioni difficile e risolvere gli equivoci;
Raphael (Raffaele): per ottenere guarigione, a livello fisico, emozionale, spirituale e in moltissime situazioni diverse.
Raziel: per liberarti da antichi traumi;
Sandalphon: per aiutare i bambini e/o per esaudire le tue preghiere;
Uriel: per aiutarti negli esami e gli studi e apprendere contenuti complessi;
Zadkiel: per aprirti al perdono e all’empatia.

Se vuoi conoscere più a fondo gli Angeli, puoi informati e decidere come meglio procedere.

Se non ti senti ispirata da un Arcangelo, puoi sempre chiamare il tuo Angelo Custode; è sempre con te, fin dalla tua nascita e ti aiuta sempre quando glielo chiedi.

Per cui, riprendi in mano la tua lista e di fronte ai buoni propositi selezionati, scrivi il nome dell’Arcangelo fi fianco al desiderio per il quale vuoi chiedere aiuto.

Come mantenere i tuoi buoni propositi

Ora che hai deciso quali intenti vorresti mantenere e qual è l’Arcangelo più adatto per ognuno, ti indico come continuare. Si tratta di un processo semplice, ma devi essere ben centrata, consapevole di ciò che stai per fare e, soprattutto, sincera con te stessa. Iniziamo!

Rilassamento

Per prima cosa, siediti e rilassati in un luogo in cui non sarai disturbata dal telefono, dai bambini, dalla conversazione si altre persone. La calma è importante, entra nel tuo cuore con fiducia e rilassa il corpo e i pensieri, e respira profondamente una volta, un’altra, un’altra ancora…

Dopo centrati, con le mani sul cuore e continua a respirare profondamente.

Preghiera

Ora, pronuncia una breve preghiera. Puoi inventarla, leggerne una letta in un libro o recitare una preghiera che conosci dall’infanzia. Parla all’Arcangelo in modo che ti possa aiutare con il tuo proposito. Di solito, utilizzo una frase come questa:

“Caro Arcangelo … (suo nome), ti chiedo di …
(esprimi la tua problematica, ad esempio: aiutami a risolvere questa situazione… capire meglio questa persona… ricevere ciò che mi è dovuto… dimagrire seguendo questa dieta…).
Te lo chiedo per il mio massimo bene e il massimo bene delle altre persone coinvolte.

Inoltre ti chiedo di aiutarmi a sviluppare la mia auto-disciplina, essere costante,
notare i tuoi segnali e agire per realizzare questo mio desiderio.

Con il tuo aiuto, agisco con amore verso me stessa e gli altri,
per il massimo bene di tutti noi e nel modo migliore per tutti.”

Puoi cambiare le parole che ho scritto e formulare la tua richiesta con le parole che risuonano di più con te e il tuo buon proposito.

Ascolta ed agisci

Per ricevere i messaggi dagli Angeli, occorre chiedere. Se leggi i miei suggerimenti e se non chiederai ad un Angelo l’aiuto di cui hai bisogno, allora non lo riceverai.

Libero arbitrio

Sai perché gli Angeli non aiutano chi non chiedere il loro aiuto? Perché ogni Angelo e ogni Arcangelo è un messaggero di Dio con caratteristiche diverse e il loro compito è proprio quello di tendere una mano verso chi lo chiede. Quindi, questa frase tradotta significa che gli Angeli non possono ledere il libero arbitrio degli esseri umani.

Tu hai scelto un buono proposito, ma sta a te decidere di chiedere aiuto o meno per mantenerlo. E’ veramente facile! Chiedi con il cuore.

I Segnali degli Angeli

Come avrai capito, la maggiore difficoltà non sta nel chiedere, ma nel ricevere il messaggio degli Angeli. Questi Esseri Divini ti inviano la loro luce, il loro amore e i loro messaggi attraverso modalità molto diverse tra loro.

Nei tuoi sogni: succede spesso che le idee migliori derivino da una sogno e, anche se non ne ricordi tutti i dettagli, non preoccuparti che la tua mente e la tua anima hanno captato il consiglio angelico.

In modo concreto: gli Angeli posso tutto e, se pensano che sia la cosa migliore per te, ti inviano la persona che ti potrà aiutare in modo concreto, tenendo i bambini quando ne hai bisogno o facendoti incontrare un partner ideale per te.

Attraverso l’intuizione: un po’ come nel caso dei sogni, gli Angeli amano parlarti attraverso la tua intuizione. Come sai che è intuizione? Se non è un pensiero formulato razionalmente, io credo che sia un’intuizione. Fidati, seguila e riuscirai a mantenere i tuoi buoni propositi.

Con dei segnali astratti: sarà capitato anche a te trovare una moneta, una piuma o un sasso a forma di cuore. Questi sono i segnali degli Angeli per dirti che va tutto bene, che sono con te e stanno facendo il necessario per aiutarti.

La Comunicazione Angelica

La comunicazione angelica è una comunicazione sottile, alla quale portare attenzione e rispetto. Hai la possibilità di seguire il mio corso di Comunicazione Angelica (sia in presenza che a distanza) per conoscere e comprendere gli Angeli e perché sono vicini agli esseri umani e come ci aiutano.

Spero con tutto il cuore che tu possa mantenere i tuoi buoni propositi e realizzare i tuoi obiettivi, per il tuo massimo bene. Inizia, fallo, non abbandonare e rimani fedele a ciò che vuoi per te.

Dopo che avrai mantenuto un tuo buon proposito, riprendi in mano la tua lista e scegline un altro da realizzare.

Non appendere al chiodo il tuo sogno; riprendi la danza se è quello che vuoi, inizia a fare quello che ami fare, puoi farcela. Per qualsiasi dubbio o chiarimento, puoi iscriverti al mio gruppo FB Vivi con il Sorriso (è gratuito). Condividi la tua domanda con altre persone e otterrai supporto e risposte. Noi ci siamo!

Quando fai entrare gli Angeli nella tua vita, il loro amore e la loro Luce ti accompagnano e inizia a vivere con più fiducia ed armonia. Questo è il mio augurio per te!

A presto,
Nathalie

Se questo articolo ti è piaciuto,
condividilo cliccando sui bottoni qui sotto!
Grazie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *